jump to navigation

Ibook g4 e BCM4318 alias AirForce One 54g: addio problemi! + doppio tutorial Arch/Debian mercoledì 23 gennaio 2008

Posted by italyanker in Arch, Complesse/per insider, Debian, Distro, How-to et similia, Internet, Protocolli di rete, Ubuntu.
trackback

Ho sempre detto a tutti che la mia scheda broadcom non era il massimo, nè su Mac OS nè su Arch/Debian GNU/Linux, ma sul pinguino di certo non aveva vita facile…

Bè…Ora le cose son cambiate… 😀

addio problemi! + doppio tutorial Arch/Debian
Notare l’ibook che rivive grazie al nuovo driver ed al network manager!

Tutorial Debian

Per prima cosa diciamo a Debian che non vogliamo più quel vecchio driver in esecuzione:

# nano /etc/modprobe.d/blacklist

e alla fine del file aggiungiamo:

blacklist bcm43xx

ora non ci resta che installare le dipendenze di compilazione, date da terminale:

# apt-get install build-essential linux-headers-`uname -r`

infine scarichiamo/compiliamo/installiamo i driver così :

$ wget http://linuxwireless.org/download/compat-wireless-2.6/compat-wireless-2.6.tar.bz2 && tar xvf compat-wireless-2.6.tar.bz2 && make

Arrivati a questo punto logghiamoci come root con su ( evitate di usare sudo che tanto non funge in questo caso! )e diamo gli ultimi comandi…

# make install && make load

Ultima cosa prima di riavviare è dire a mamma Debian di ricordarsi di caricare il nuovo driver all’avvio:

# nano /etc/module

quin inseriamo in una riga vuota b43, poi salvate e riavviate…Happy netting @ all…

per Arch

Potete fare come volete…O compiate pari pari la guida per Debian, o scaricate un kernel 2.6.22 o successivi e attivate l’opzione per i driver con il nuovo stack 802.11, oppure vi fate un PKGBUILD apposito…

Annunci

Commenti»

1. buffer - mercoledì 23 gennaio 2008

ciao, ho provato a seguire la tua guida per installare questi driver, visto che su debian @ ibook g4 i vecchi bcm43xx mi davano problemi, soprattutto con le wpa..

dopo l’installazione e il reboot però mi sono trovato, con un device di rete chiamato wlan0_unamed che però non riusciva a individurare nessun tipo di rete wireless e di conseguenza neanche a connettersi..

possibili soluzioni?

2. dead3t3rn1ty - mercoledì 23 gennaio 2008

Dovrebbe cambiare anche il programma che estrare il firmware, si chiama b43-fwcutter e non bcm43xx-fwcutter, inoltre il nuovo modulo dovrebbe essere integrato nel kernel 2.6.24.

La differenza è che usa lo stack mac80211 e non l’ieee80211 + softmac.

3. italyanker - mercoledì 23 gennaio 2008

@prova a scaricare il firmware con il b43-fwcutter e relativo firmware dal sito…A me ha funzionato così, con quello incluso nei repo debian…
😉

4. buffer - giovedì 24 gennaio 2008

grazie davvero per avermi fatto conoscere questi driver, devo ammettere che il cambiamento è pressochè radicale!!

I pregi che ho notato fino ad ora sono:

Migliorata l’estensione della copertura wireless (in alcune zone prima, riuscivo a connettermi solo con Mac OS X)

Pieno supporto alle WPA compresa la WPA Enterprise!! (che per chi si deve connettere da università, rimane fondamentale)

Spettacolo! 😀

5. Wireless driver b43 su Linux @ iBook G4, la rivoluzione della wifi - The buffer Blog - giovedì 24 gennaio 2008

[…] questo fino a che non ho letto dei nuovi driver b43, che ho subito installato seguendo questa […]

6. italyanker - giovedì 24 gennaio 2008

vedo che questa guida, come i driver con il nuovo stack 80211 dei kernel 2.22 e superiori, riscuote successo…Ben meritato tra l’altro…
Mi fa piacere! 😀


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: